Sottoscrivi il blog
Senago Sostenibile su facebook

Archivio di ottobre 2012

una mini discarica a fianco dello scolmatore Leggi il resto di questo articolo »

-il VERDE : è al centro della nostra visione

-la MOBILITA’ : assolutamente sostenibile

-il CONSUMO di TERRITORIO : meno di così..

-la CEMENTIFICAZIONE : quel tanto che basta per avere sempre l’ombra in strada

….cartolina da Milano una domenica d’ottobre 2012 (-3 all’Expo)

PrintFriendly

Domenica 30 settembre si è tenuta a Senago l’iniziativa promossa da Legambiente “Puliamo il Mondo”.
Il comitato Senago Sostenibile si è fatto promotore di questa campagna che quest’anno aveva come tema i nostri fiumi.
Ci sarebbe piaciuto molto poterci concentrare sull’area dello scolmatore per sottolineare ancora una volta come questa infrastruttura sia una grande cicatrice che segna il nostro territorio, e di come questo elemento abbia bisogno di un occhio di riguardo da parte di tutti, affinché possa ancor di più trasformarsi da luogo di degrado a luogo di intrattenimento godibile dalla cittadinanza.
Purtroppo tale area è di pertinenza demaniale e non abbiamo ottenuto i permessi per poterci lavorare, abbiamo così deciso, in accordo con altri gruppi di cittadini, di organizzare due percorsi:
il primo aveva come obbiettivo la pulizia di alcune aree verdi di Senago: il giardino di p.za Aldo Moro, il Parco di Villa Sioli ed il Parco di Villa Monzini;
il secondo, concentrato sul quartiere Mascagni, con partenza da via Benedetto Croce (angolo via Mascagni) ed un percorso che si snodava lungo Via per Cesate.

Hanno preso parte all’iniziativa una ventina di cittadini volenterosi. Il bottino più cospicuo lo ha raccolto il gruppo che ha battuto la Via per Cesate che, grazie alla “buona educazione” ed al “senso civico” di quelli che trattano i boschi come una discarica, ha trovato copertoni di auto, trolley, cavi elettrici, latte di vernice ed altri generi di rifiuti ingombranti, raccogliendo in tutto una cinquantina di sacchi.

Di curioso trovato dal gruppo dei giardini è stato solo un carrello della spesa del supermercato famila abbandonato nel parco di Villa Sioli.

Altre iniziative analoghe sono previste anche per i prossimi mesi, cercheremo di rendere periodico l’appuntamento, annunciando con anticipo l’iniziativa sul sito.
Invitiamo i volenterosi ad unirsi a noi.

PrintFriendly