8 diviso 2 fa 3

La foto ritrae il parchetto di Senago racchiuso dalle vie Padova-Pacinotti-Volta e ristretto dai due parcheggi sull’angolo opposto .

Al posto degli 8 alberi rimossi ne sono stati piantati 3 come da foto

Nella foto rimangono  alcuni pezzi di ‘colore’ cittadino già presenti in occasione del primo articolo:

-lo specchio che sovrasta il cartello di divieto d’accesso

-la staccionata in legno : sfogo di vandali o usura del tempo?

-la segnaletica orizzontale :i resti di vernice rossiccia e bluastra che ‘evidenziano’ il passaggio pedonale anch’esso sbiadito e ci ricordano il colore politico delle ultime  giunte comunali.

PrintFriendly
Condividi:
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Twitter
  • Wikio IT
  • Add to favorites
  • RSS
Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

2 risposte a 8 diviso 2 fa 3

  1. luisa scrive:

    Ok per il parchetto ma non possiamo prima di tutto sistemare le strate che sono piene di bucge?
    la strada delle groane che porta a cesate è impraticabile
    si puoi intervenire
    grazie luisa

    • michele scrive:

      Gentile Luisa,
      per quanto riguarda le buche è opportuno fare una segnalazione in Comune(*).Ci sono sulla strada per Cesate (che oltre alle buche andrebbe forse allargata se deve sostenere il traffico che ci transita ) come in diversi punti di Senago (ad esempio all’incrocio Volta/Da Vinci se n’è aperta una l’altro ieri ma era comunque transennata e questo fa pensare che sia prevista una riparazione) e sono un segno del cambio di stagione dopo un inverno con neve e piogge.

      -per la segnalazione in Comune hanno una sezione sul loro sito oppure tramite l’URP.
      Cordiali saluti Michele

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>