Il “comitato aria fritta” va in regione

Si vede proprio che stiamo entrando in campagna elettorale, infatti le forze politiche cominciano a intervenire su tutto con l’obiettivo di mettere in cattiva luce gli avversari con dietrologie sterili delle quali siamo veramente stufi, ma per favore non fate i vostri giochi sulle vasche.
Come cittadini senaghesi coinvolti nel Comitato Senago Sostenibile, preferiremmo invece conoscere quali sono i contenuti programmatici proposti per migliorare concretamente la qualità della vita e dell’ambiente di Senago; e per ciò tenteremo di sottrarci a qualsiasi tentativo di strumentalizzazione, da qualsiasi parte avvenga…
Sul nostro sito, accessibile a chiunque voglia informarsi, abbiamo riportato tutti i passaggi (accordi di programma, delibere, etc) che consentono, ad una attenta lettura, di individuare con precisione quali siano le responsabilità in termini di decisione e atti propedeutici alla realizzazione di quello che riteniamo sia un progetto disastroso per Senago se venisse approvato definitivamente.
Ci piace ricordare, e per questo lo ripubblichiamo, un documento datato 23 ottobre 2009 che riporta la firma di Boni (Lega Nord), che ha siglato il famoso accordo di programma tra Ministero e Regione che stanzia i fondi per la realizzazione delle vasche, non solo sapevano, ma FIRMAVANO.

Accordo di Programma per la salvaguardia idraulica e la riqualificazione dei corsi d’acqua dell’area metropolitana milanese. Atto Integrativo – Gli Interventi

Quindi , forse più che le polemiche elettorali, è necessario assumersi le proprie responsabilità fino in fondo, anche se fosse necessario litigare “in casa propria”.
Visto che il tema delle vasche sta a cuore a tutti i partiti (da come si legge nei programmi elettorali) invieremo nelle prossime ore ad ogni partito il modulo di raccolta firme per la petizione contro le vasche, che è già stata sottoscritta di oltre mille cittadini di Senago, chiedendo ai candidati sindaci ed ai movimenti/partiti a loro collegati di raccogliere le firme e dichiararsi una volta di più CONTRARI ALLE VASCHE DI LAMINAZIONE, CON L’ACQUA INQUINATA DEL SEVESO, A SENAGO.
Questo è l’unico modo concreto, a differenza delle inutili polemiche, per opporsi coi fatti alle vasche di laminazione.
Infine, siccome la Lega Nord Senago addita il comitato come “aria fritta”, l’aria fritta giovedì 22 marzo sarà ricevuta presso la Commissione territorio in Regione in merito alle vasche, invece loro “concreti e che non si perdono in chiacchiere”, in due anni non hanno portato a casa un risultato, ma soltanto gonfiato palloncini.

PrintFriendly
Condividi:
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Twitter
  • Wikio IT
  • Add to favorites
  • RSS
Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>