Sottoscrivi il blog
Senago Sostenibile su facebook

  

Il comitato Senago Sostenibile è nato formalmente il 4 ottobre 2010 dall’unione di diverse persone ed esperienze quali il comitato Ambiente e Salute, il comitato No Inceneritore di Senago e il comitato No Vasche di laminazione. 

Non è facile presentare un’iniziativa come quella del Comitato Senago Sostenibile, perchè non ci sono programmi da descrivere, non ci sono proclami e neanche (vuote) promesse elettorali da elencare in scioltezza. C’è, invece, l’opportunità di raccontare l’impegno e la passione, che spingono un gruppo di senaghesi, ad organizzare happening domenicali per cercare di svelare ai propri concittadini quello che, nei “palazzi” della provincia di Milano, stanno preparando per  l’immediato futuro, nostro e del territorio del nostro comune, come ad esempio il progetto per la realizzazione delle vasche per la laminazione delle acque (inquinate) del fiume Seveso, o il progetto per la realizzazione di un termovalorizzatore (un volgare inceneritore) per materiali pericolosi nell’area ex Tonolli a Paderno Dugnano. 

Questi sono i primi passi compiuti dal Comitato Senago Sostenibile, altre iniziative sono in fase di preparazione, ma come già accennato in precedenza, lo spirito che anima il Comitato non risponde ad ordini di partito, non c’è ideologia partitica, c’è solo la volontà di impegnarsi per migliorare la qualità della vita a Senago, per cercare di portare il proprio contributo affinché un concetto astratto diventi reale e tangibile. 

Ognuno di noi ha una personale motivazione che lo spinge ad un maggior impegno, certamente l’amore per il territorio e per l’ecologia e l’illusione che il futuro possa essere migliore hanno un ruolo importante, ma non solo, vogliamo sottolineare che non ci guida la presunzione di avere sempre tutte le risposte per tutti i problemi, anzi, consideriamo il confronto la giusta strada per arricchire le discussioni, migliorare la  conoscenza dei problemi e quindi trovare le soluzioni più adatte. 

Siamo anche convinti del fatto che non è più possibile tacere di fronte allo scempio ed al degrado che è davanti ai nostri occhi, sappiamo che la strada è lunga, ma un piccolo passo alla volta, contiamo di arrivare lontano, e siamo certi del fatto che è meglio impegnarsi e fare anche poco piuttosto che lamentarsi e non fare nulla. 

 

STATUTO

  

  

  

ART. 1 – Costituzione, denominazione e sede

1) In data 4 ottobre 2010 si è costituito il comitato senza fini di lucro denominato “Comitato Senago Sostenibile” (in seguito Comitato), il Comitato si è costituito a tempo indeterminato ed è regolato dal presente Statuto, redatto in data odierna. Il Comitato raggruppa in sé i comitati No.Inceneritore di Senago e CAV di Senago dei quali condivide gli intenti di salvaguardia del territorio, dell’ambiente e della salute dei cittadini residenti nell’ambito territoriale del Comune di Senago e nelle zone limitrofe. La sede provvisoria è sita presso l’abitazione di Laura Rota, v. Pacinotti 3/D 20030 Senago. 

2) ) Il Comitato non ha fini di lucro.  Le entrate sono costituite da liberi contributi ed erogazioni di membri e di terzi.  In caso di scioglimento gli eventuali fondi non utilizzati per le attività del Comitato saranno interamente devoluti in beneficienza. 

ART. 2 – Oggetto, scopi e attività

1) Il Comitato è apolitico, apartitico e aconfessionale, è un’organizzazione priva di connotazioni politiche, religiose e pertanto chiunque ne condivida lo scopo può aderirvi senza distinzioni di sesso, razza, credo politico e appartenenza religiosa. 

2) Il Comitato promuove la partecipazione dei propri membri alla vita della comunità locale, con particolare riferimento agli aspetti di tutela e di rispetto dell’ambiente, alla salvaguardia della salute pubblica e con tutto ciò che ad esse attiene. Promuove proposte ed iniziative per la riqualificazione e lo sviluppo urbanistico e territoriale. 

3) Il Comitato ha quindi l’obiettivo di far si che i cittadini siano maggiormente informati e possano di conseguenza valutare con obiettività e coerenza, partecipando in modo attivo alla determinazione e sviluppo delle politiche ambientali e sociali. 

4) Il Comitato intende perseguire i propri scopi indicativamente nei seguenti modi e mediante le seguenti attività, collaborando con chiunque condivida le finalità. 

5) Promuovere ogni iniziativa utile e necessaria a tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini, agendo attraverso campagne di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e di tutti gli Organi Istituzionali. 

- effettuare raccolte pubbliche di adesioni e di firme; 

- organizzare attività culturali di informazione, quali ad esempio convegni, dibattiti, riunioni ecc…; 

- promuovere azioni anche di carattere legale a tutela dei cittadini e a tutela del loro diritto alla salute e a tutela dell’ambiente; 

6) Per lo svolgimento delle suddette iniziative, il Comitato si avvale prevalentemente delle attività prestate in forma volontaria, libera e gratuita dai propri aderenti. 

ART. 3 – Membri

Il numero dei membri è illimitato. 

Sono membri del Comitato tutte le persone che partecipano attivamente e continuativamente alle attività del comitato. 

Se necessario il comitato si doterà di un coordinamento costituito da aderenti al comitato stesso che avrà la funzione di mettere in pratica le decisioni assunte. 

Principale mezzo di espressione del comitato è il sito internet www.senagosostenibile.org, sul quale vengono costantemente pubblicati articoli e documenti da parte dei membri.

PrintFriendly
Condividi:
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Twitter
  • Wikio IT
  • Add to favorites
  • RSS